Promemoria in legno

Ho trovato questo cerchio di legno grezzo, altamente scontato, in un negozio di bricolage e l’ho preso pensando che, prima o poi, mi sarebbe venuta qualche idea per trasformarlo in qualcosa di utile.

 

Ed ecco l’idea. L’ho verniciato di bianco ed l’ho lasciato asciugare. Quindi con una spugnetta asciutta ma leggermente sporca di colore rosa ho fatto delle semplici strisciate di colore in modo piuttosto casuale.

Ho aggiunto delle decorazioni, rametti e fiori, fatte con panno e feltro ed ho poi incollato, con la colla a caldo, delle piccole mollette: quest’ultime le ho applicate mantenendo una certa distanza tra loro in modo da lasciare spazio per potervi pinzare comodamente i bigliettini promemoria. Poiché non mi piaceva lasciare la mollettina così come era, vi ho incollato sopra un decoro in legno, color rosa acceso per mantenere tutte le tinte molto simili ed in armonia tra loro.

Come tocco finale e per rifinire il tutto, ho incollato con la colla a caldo lungo le due circonferenze (o bordi) del filo di corda grezza.  Ho inserito un sottile cordino nei piccoli fori già esistenti e l’ho appeso.

Ecco qui i passaggi illustrati. Che ne dite?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Autore: Paola Messina

Mi chiamo Paola Messina e sono nata nel 1962. Sono sposata ed ho una figlia. La nostra è una famiglia allargata: abbiamo 2 cani e 8 gatti. Ho due lauree brevi : ISEF (Istituto di Educazione Fisica) e Educatore Professionale. Questi titoli mi hanno permesso di lavorare in palestre e piscine pubbliche e private e in Cooperative Sociali con minori a rischio e malati psichiatrici. Dal 2005 sono Cake Designer, gelatiera e pasticcera, ma da settembre 2016 farò il lavoro della mia vita: l'insegnante di Educazione Fisica. Amo gli animali e la natura e sono vegetariana. Da anni sono molto sensibile e attenta alle problematiche che stanno attanagliando la nostra terra e voglio condividere con chi lo vorrà queste tematiche.