Porta oggetti

20160806_103645Ecco un’altra idea per riciclare i barattoli di latta. Ho pensato di unire 5 barattoli di dimensioni diverse per creare una composizione utile per la scrivania come porta penne, matite, gomme e quant’altro o da mettere su un comò, o nel bagno, per essere utilizzato come porta trucchi. In questo progetto si riciclano: barattoli di latta, cartone, scampoli di tessuto.

L’occorrente per questo progetto è:

  • 5 barattoli di latta di diverse misure
  • alcol denaturato e trielina
  • primer o fondo universale trasparente e pennello
  • colore acrilico bianco e pennello
  • colla a caldo e forbici
  • tessuti di due colori diversi
  • cartone rigido
  • pizzi e decorazioni in pizzo

20160407_140147Ho utilizzato due barattoli grandi (dal cibo per i miei cagnoni), due barattoli piccoli (che contenevano piselli o mais) e uno di dimensioni medie (pomodori pelati o cibo per gatti). Il ho puliti molto bene sia all’interno che all’esterno con alcol denaturato ed ho tolto ogni traccia di colla lasciata dalle etichette con la trielina. Quindi ho dato una mano di fondo universale trasparente (o primer) all’interno dei barattoli ed ho lasciato asciugare bene; infine, sempre al loro interno, ho dato due mani di pittura acrilica bianca. Con un rettangolo di cartone rigido (preso da una scatola di cioccolatini) ho creato la base su cui poggeranno i cinque barattoli.

Ho cercato, tra le mie scorte di tutto ciò che non butto mai, degli scampoli di tessuto che si abbinassero bene tra loro e lo ho utilizzati sia per rivestire i barattoli, sia per rivestire la base: il tessuto più chiaro l’ho tagliato a misura per i barattoli e l’ho incollato su di essi con la colla a caldo, mentre con il tessuto più scuro ho rivestito la base, sempre con la colla a caldo.

20160407_143712

 20160407_171650

Tutto intorno alla base ho incollato un filo di plastica a forma di tanti fiorellini.

20160416_171512

20160806_10282120160806_103731Come si vede da queste foto, ho rifinito i bordi sia interni che esterni dei barattoli con del pizzo ed ho ancora aggiunto lo stesso pizzo nel senso verticale degli stessi; quindi il ho incollati tutti, con la colla a caldo, alla base.   Infine ho apposto una decorazione a cuore con pizzo per dare un tocco di romanticismo in più.  Ed ecco il risultato finale:

20160806_103645A me piace moltissimo! Che ne dite?

Autore: Paola Messina

Mi chiamo Paola Messina e sono nata nel 1962. Sono sposata ed ho una figlia. La nostra è una famiglia allargata: abbiamo 2 cani e 8 gatti. Ho due lauree brevi : ISEF (Istituto di Educazione Fisica) e Educatore Professionale. Questi titoli mi hanno permesso di lavorare in palestre e piscine pubbliche e private e in Cooperative Sociali con minori a rischio e malati psichiatrici. Dal 2005 sono Cake Designer, gelatiera e pasticcera, ma da settembre 2016 farò il lavoro della mia vita: l'insegnante di Educazione Fisica. Amo gli animali e la natura e sono vegetariana. Da anni sono molto sensibile e attenta alle problematiche che stanno attanagliando la nostra terra e voglio condividere con chi lo vorrà queste tematiche.