Rose e fiori all’uncinetto

In questo articolo vi propongo due tipi di fiori: una rosa ed un fiore con petali in rilievo da eseguire entrambi con l’uncinetto. Per le rose possiamo utilizzare del filato sottile e l’uncinetto n°2. Di grande effetto sono le rose fatte  con il filato “Lurex” (colori oro, argento, rosso e blu) soprattutto se vogliamo utilizzarle per le decorazioni natalizie. Molto belle saranno anche fatte con un filato sottile di cotone ritorto e un po’ lucido come quello che vi mostro nella foto.

Leggi tutto “Rose e fiori all’uncinetto”

Scatole riciclate e decorate con fiori

Scatole riciclate e decorate con fiori

Se avete delle scatole di cui non sapete cosa fare o che non vi piacciono più, ecco un’idea per decorarle trasformandole completamente. Io avevo due scatoline di cartone grezzo che ho colorato, una con il colore rosso e l’altra con il colore avorio/vaniglia. Quindi ho creato alcune decorazioni che le hanno rese davvero carine.

L’occorrente per queste scatole riciclate e decorate con fiori è:

  • scatole di recupero
  • colori acrilici rosso e vaniglia
  • rametti in pannolenci
  • pezzo di pannolenci beige
  • fiori all’uncinetto
  • pizzo alto circa 1 cm color crema
  • filo rosso arricchito di perline
  • strass rossi e argento e mezze perle bianche
  • colla a caldo

Ho comprato i rametti in pannolenci nella fiera “Manualmente” di Torino di quest’anno, ma è possibile comprarli anche su internet: ve ne sono di vario tipo, di varie dimensioni e di vario colore. http://www.creattivasrl.com  ;http://www.futurapremana.it ; http://www.hobbymania.it ;http://www.ilfilodiarianna.it   http://www.decoupageadele.it .  Se invece volete fare un investimento potete acquistare l’attrezzo con cui poterli fare, si chiama “Big Shot”e relative fustelle. L’acquisto di questo attrezzo si può fare su internet presso i siti sopra indicati o nei negozi di belle arti. E’ piuttosto caro ma vale la pena comprarlo se ne fate molto uso, altrimenti si possono comprare i pezzi decorativi che vi interessano già tagliati.

Come fare le scatole riciclate e decorate con fiori

Scatola di carta dipinta di rosso
Scatola di carta dipinta di rosso

Come fare la scatola rossa:

Occorrente per decorare la scatola rossa
Occorrente per decorare la scatola rossa

incollate sul bordo del coperchio il filo arricchito di perline rosse e, sul punto di congiunzione dei due capi del filo, incollate due strass rossi ed una mezza perla per nascondere la giuntura.

Incolliamo il filo di perle rosse sul bordo del coperchio
Incolliamo il filo di perle rosse sul bordo del coperchio

Sul coperchio incollate un rametto di pannolenci.

Incolliamo sul coperchio il rametto di pannolenci
Incolliamo sul coperchio il rametto di pannolenci

Sul pezzo di pannolenci di colore beige disegnate dei cerchi di circa 5 cm di diametro (potete utilizzare il bordo di una tazzina da caffè come dima), tagliateli e piegate dapprima il dischetto a metà e chiudete con un goccio di colla a caldo,

Prima piega del dischetto di pannolenci
Prima piega del dischetto di pannolenci

poi piegatelo ancora a metà, chiudete con un goccio di colla a caldo ed i petali sono fatti.

Seconda piega del dischetto di pannolenci
Seconda piega del dischetto di pannolenci

Con l’uncinetto n°2 e il cotone”Lurex”di colore rosso e di colore oro ho fatto delle rose;

Filato LUREX per fare le rose all'uncinetto
Filato LUREX per fare le rose all’uncinetto
Rose fatte all'uncinetto
Rose fatte all’uncinetto

la stesse rose le ho fatte con del cotone ritorto beige e l’uncinetto n°2

Filato di cotone per fare le rose
Filato di cotone per fare le rose
Rosa finita fatta con il filato di cotone
Rosa finita fatta con il filato di cotone

Per gli schemi delle rose andate all’articolo Rose e fiori all’uncinetto. Quindi disponiamo i fiori all’uncinetto ed i petali in pannolenci sul coperchio, facendo più prove prima di incollarli, cercando la disposizione che più ci piace.

Decorazione finita della scatola rossa
Decorazione finita della scatola rossa

Come fare la scatola color vaniglia:

Scatola color vaniglia
Scatola color vaniglia
Occorrente per decorare la scatola color vaniglia
Occorrente per decorare la scatola color vaniglia

Per prima cosa applicate sul bordo del coperchio il pizzo color avorio;

Incolliamo il pizzo sul bordo della scatola
Incolliamo il pizzo sul bordo della scatola

quindi incollare sul coperchio un rametto di pannolenci.

Incolliamo sul coperchio il rametto di pannolenci
Incolliamo sul coperchio il rametto di pannolenci

Preparare con un pezzo di pannolenci beige due cerchi di circa 6 cm dando loro una forma a fiore e ritagliateli. Per farne dei petali, piegateli prima a metà e poi ancora a metà fermandoli con un punto di colla a caldo.

Prima piega per fare il petalo in pannolenci
Prima piega per fare il petalo in pannolenci
Con un goccio di colla a caldo fare la seconda piega del petalo
Con un goccio di colla a caldo fare la seconda piega del petalo
Seconda piega del petalo
Seconda piega del petalo
Fiori all'uncinetto
Fiori all’uncinetto

Con l’uncinetto n° 3 ho fatto dei fiori diversi dalle rose, più facili e più veloci (per lo schema di questi fiori andate alla categoria Uncinetto). Disponete sul rametto, nel modo che più vi aggrada, i due petali, i fiori fatti all’uncinetto e gli strass.

Incolliamo le decorazioni sul coperchio
Incolliamo le decorazioni sul coperchio

Ed ecco il risultato finale.

Scatola color vaniglia finita e decorata
Scatola color vaniglia finita e decorata
Scatole riciclate decorate con fiori completate
Scatole riciclate decorate con fiori completate

Che ne dite?

Quarta parte di “Le 4 R della gestione dei rifiuti”: RECUPERO ENERGETICO

Si parla molto di tutto ciò che può essere riciclato ma si parla poco dei rifiuti non riciclabili che finiscono nel settore dell’indifferenziato. Cosa succede a questi rifiuti? Possono essere “Termovalorizzati”, cioè utilizzati per produrre energia (elettrica e/o calore). Tempo fa gli impianti adibiti allo smaltimento dei rifiuti indifferenziati erano gli “inceneritori” che si limitavano ad incenerirli. Oggi questi impianti sono diventati dei veri e propri trasformatori di energia. Certo non tutti i rifiuti possono essere trasformati in energia e questi ultimi vengono depositati nelle discariche. Ma come funziona un impianto di “Termovalorizzazione”? Leggi tutto “Quarta parte di “Le 4 R della gestione dei rifiuti”: RECUPERO ENERGETICO”

Vasetti di vetro riciclati

Mi piace davvero tanto fare questi lavoretti di riciclo, perché da un semplice vasetto di vetro si può ottenere uno splendido porta fiori, un porta penne da scrivania o un romantico porta candela e lo trovo davvero gratificante.  Ed è proprio quest’ultimo che farò in questo progetto.

L’occorrente è:

  • vasetti di vetro
  • pizzi di varia misura (uno di almeno 5 cm e l’altro di 2 cm) e di due nuance di bianco
  • bottoni in legno
  • spago di juta spesso 3,5 mm
  • filo di perline
  • colla a caldo

Leggi tutto “Vasetti di vetro riciclati”

Come trasformare un vasetto di metallo

Credo che sia capitato a tutti di avere in casa, in giardino o sul balcone un vaso di metallo che non piace più o di cui non si sa più cosa fare. Con poco materiale possiamo trasformarlo per renderlo bello ed ancora utile. L’idea che vi propongo lo farà diventare un porta oggetti o uno svuota tasche.

Leggi tutto “Come trasformare un vasetto di metallo”

Bottiglia decorata

Ecco un’altra idea per rendere una bottiglia diversa e per farne un oggetto di decoro per la nostra casa. Per questo lavoro occorre:

  • bottiglia di vetro
  • colla a caldo
  • colla vinilica
  • tessuto in pizzo
  • mezze perle madreperlate (esistono già così in commercio)
  • nastro in velluto
  • striscia di lavoro a “filet” o un nastro in pizzo alto 4 cm.

Leggi tutto “Bottiglia decorata”

Cassettiera shabby

Avevo in casa una cassettiera vecchia e un po’ bruttina, ma molto utile, ed ho deciso di trasformarla con la tecnica che preferisco in assoluto e cioè lo shabby chic.

L’occorrente per questo lavoro è:

  • smerigliatrice
  • spugnetta abrasiva
  • cementite
  • pittura chalky bianca
  • pennelli
  • pezzo di cera di paraffina
  • stancil con disegno a fiori
  • colore acrilico rosa
  • nastro adesivo di carta
  • tampone in gommapiuma
  • vernice di finitura all’acqua

Leggi tutto “Cassettiera shabby”

Da vasetti di vetro a porta candela

I vasetti di vetro si prestano ad essere decorati in tanti modi e qui vi propongo due idee per farli diventare dei porta candele. Per questo progetto ho utilizzato:

  1. barattoli di vetro
  2. pizzi di vario genere e misure
  3. perline e fiori di plastica
  4. nastro in organza
  5. cordino di canapa o spago
  6. colla a caldo
  7. colla vinilica

Leggi tutto “Da vasetti di vetro a porta candela”

Il Trapano

 

Uno dei tre attrezzi indispensabili per il fai da te è il trapano. Può essere alimentato a batteria o a filo: il primo è senz’altro il più comodo in quanto lo si può usare lontano da prese di corrente ma, ovviamente ha una durata limitata e bisogna ricordarsi di metterlo in carica; è bene anche avere una batteria di scorta se dobbiamo fare lavori lunghi . Il secondo non ha limiti di utilizzo ma ha l’ingombro del filo e l’obbligo di una presa di corrente vicina. Il compito principale del trapano è quello di forare, ma può anche essere utilizzato per avvitare e per svitare. Per ottenere ottimi risultati nei nostri lavori di riciclo e di fai da te, il modello del trapano va scelto affidabile, di qualità e versatile, come anche le sue punte ed i suoi  accessori. Non è indispensabile spendere molti soldi, possiamo scegliere un trapano “via di mezzo” ossia non troppo caro ma nemmeno troppo economico. Leggi tutto “Il Trapano”

Lampadario alternativo

Più che lampadario lo si può definire un oggetto per illuminare in modo romantico un piccolo ambiente o per creare una luce soffusa. Nelle mie lunghe passeggiate in montagna ho trovato dei rami secchi, già caduti a terra, e mi è venuta un’idea. Avevo visto qualcosa di simile su internet ed ho pensato di provare.  Questi sono i rami che ho raccolto e ripulito. Leggi tutto “Lampadario alternativo”