Recupero di un vecchio sgabello

Questo è uno sgabello davvero messo male! Come si vede chiaramente è stato fatto il tentativo di tenerlo unito con del nastro adesivo, ma è davvero ora di dargli una bella rinnovata. In questo caso non gli cambierò destinazione d’uso, lo rinnoverò per farlo tornare utile proprio come sgabello ma utilizzando anche del materiale di riciclo.  Ecco come ho fatto. Leggi tutto “Recupero di un vecchio sgabello”

Bottiglia porta fiori

Il vetro è uno dei materiali più riciclabili, ma se vogliamo utilizzarlo per le nostre creazioni lo possiamo fare in tanti modi.  Ed ecco un’idea. Sono partita da una bottiglia di birra, l’ho lavata e ripulita per bene dall’etichetta e dalla sua colla. Quindi ho dato una mano di Primer (o aggrappante) per rendere la superficie di vetro più pronta per essere dipinta. A questo punto ho dato due mani di bianco.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leggi tutto “Bottiglia porta fiori”

Effetto “Shabby”

Nell’articolo scritto precedentemente in questa categoria, ho spiegato come effettuare un lavoro “ad hoc” per ottenere l’effetto shabby chic, per ogni oggetto in legno, utilizzando il metodo classico con carta vetrata, paraffina o cera, primer, vernici, ecc. Qui, invece, vi parlo di come ottenere lo stesso effetto in modo più rapido e meno laborioso, anche se, personalmente, preferisco utilizzare la tecnica più classica. E’ un sistema rapido ma di grande effetto. Questa tecnica va bene per legno grezzo o per legno rivestito da vernici non lucide o laccature; in questi ultimi due casi è sempre bene passare la carta vetrata per togliere la vernice o passare una mano di cementite prima di effettuare altri lavori di pittura.  Come prima cosa l’oggetto va pulito con un panno umido in modo da togliere bene sporco e polvere senza bagnare il legno. Quindi si stende uno strato di vernice marrone (o del colore che preferite a seconda dell’effetto che si vuole ottenere) in modo uniforme rivestendo bene ogni parte dell’oggetto e si lascia asciugare. I tempi di asciugatura variano dal tipo di vernice che utilizziamo, ma in linea di massima è sempre meglio attendere dalle 2 alle 8 ore in modo da procedere con il lavoro su una base davvero asciutta. L’attesa dipende molto dal tipo di superficie de trattare e dal tipo di vernice che si utilizza.  Leggi tutto “Effetto “Shabby””

Terza parte di “Le 4 R della gestione dei rifiuti”: RICICLAGGIO E RECUPERO DI MATERIA

In questa terza parte dedicata alla gestione dei rifiuti, mi concentrerò sulla terza R, ossia sull’argomento RICICLAGGIO. Si tratta del processo di trasformazione dei rifiuti in materiali riutilizzabili. Ha avuto inizio negli anni 50 per rispondere ad esigenze di tipo economico ed ecologico ed ha subito un notevole sviluppo ed una notevole crescita fino ai giorni nostri. Il riciclaggio è un sistema intelligente di smaltimento dei rifiuti, è un modo per ridurre e per risparmiare le risorse naturali del nostro splendido pianeta. Molte aziende si stanno già impegnando a consegnare i loro rifiuti riciclabili a chi di dovere e anche noi, nel nostro piccolo, passiamo fare molto. Ricordiamoci che l’unione fa al forza! Il tutto nasce sempre dal nostro lavoro di raccolta differenziata: vetro, carta, plastica, umido, ecc.). Leggi tutto “Terza parte di “Le 4 R della gestione dei rifiuti”: RICICLAGGIO E RECUPERO DI MATERIA”

Vuoi approfondire le informazioni?

Ecco un elenco di siti presso cui ho prelevato le informazioni che riporto nei miei articoli:

www.conai.org  (Consorzio Nazionale Imballaggi)

www.consorzio-acciaio.org  (Consorzio Nazionale Acciaio)

www.coou.it  (Consorzio degli Olii Usati)

www.comieco.org  (Carta, Cartone e il suo riciclaggio)

www.rilegno.it  (Il Riciclaggio del legno)

www.corepla.it  (Tutto sulla plastica)

www.cial.it  (Il mondo dell’alluminio)

www.cobat.it  (Il Consorzio delle Batterie Usate)

www.coreve.it  (Il mondo del vetro)